Notizie / Calolziocorte / Piazza Vittorio Veneto

Iniziativa all'insegna della trasparenza a Calolzio: verranno comunicate le novità riguardanti servizi, viabilità, eventi. Presto anche il Consiglio comunale in streaming

Redazione
I più letti di oggiin Volcom New pile donna da Felpa Yerba 8RqaTRp
L'assessore Luca Caremi e Rosa Santaniello, Responsabile del Centro Elaborazione dati del Comune.

Il Comune di Calolzio sbarca su Telegram per parlare più velocemente con i cittadini. L’iniziativa, ideata dalla Giunta Ghezzi e curata dagli uffici municipali, è stata illustrata ieri dall’assessore Luca Caremi e da Rosa Santaniello, Responsabile del Centro elaborazione dati del Comune. Due i canali internet attivati nell’ottica di garantire una comunicazione più diretta con i calolziesi, per esempio in merito a provvedimenti viabilistici, pagamenti, eventi e informazioni di interesse pubblico. Sempre in un’ottica di trasparenza è prevista inoltre la trasmissione in streaming dei Consigli comunali.

Anche Calolzio è pronta ad applicare la gogna social contro chi abbandona rifiuti

«L’Amministrazione comunale di Calolziocorte ha deciso di creare dei canali di informazione sull’app Telegram all’indirizzo: @COMUNECALOLZIOCORTENEWS e @COMUNECALOLZIOCORTEAVVISI - ha confermato l’assessore - Abbiamo scelto Telegram perché è un’applicazione sempre più diffusa per l’invio gratuito e in tempo reale di messaggi, che consente di mantenere l’anonimato di chi segue il canale, rispettando la normativa sulla privacy».

In cosa consiste il servizio

Telegram è un servizio accessibile sia da pc (www.telegram.org) che da cellulare scaricando l’app (disponibile in tutti gli store). Si tratta di un servizio molto simile al più noto WhatsApp per quanto riguarda la messaggistica istantanea ma molto più potente per quanto riguarda la comunicazione verso una comunità numerosa. A Calolzio i due canali saranno attivi da lunedì 11 marzo.

«Telegram può essere utilizzata sui dispositivi mobili come smartphone e tablet, ma anche sui Pc Windows e Mac - hanno aggiunto Luca Caremi e Rosa Santaniello - È semplice da utilizzare, non appesantisce la ricezione dei messaggi e non richiede una connessione veloce; inoltre è crittografata, permettendo così di eliminare rischi per i dati personali. Una volta iscritti al canale si potrà decidere se ricevere una notifica ogni volta che c’è un aggiornamento o silenziarlo e leggere tutte le notizie quando si vuole. L’iscrizione al canale potrà essere annullata in qualsiasi momento, in totale libertà».Xs Team 4er Dream Cap Set Pullover Snapback Hoodie Look Traumpaar 2xl Partner

Calolzio e l'8 marzo: panchine rosse contro la violenza sulle donne

Quali informazioni saranno inviate ai calolziesi? «Saranno inviate soltanto informazioni ritenute utili per i cittadini iscritti al canale: eventi organizzati a Calolziocorte, scadenze per iscrizioni o pagamenti, notizie sulla mobilità e sulla sicurezza, oltre che avvisi su urgenze e criticità o lavori in corso».

Come iscriversi

Per iscriversi al canale Telegram del Comune è sufficiente scaricare l’applicazione sullo smartphone. Una volta aperta, basterà utilizzare il box di ricerca che si trova in alto nella schermata, inserendo “@COMUNECALOLZIOCORTENEWS” e/o “@COMUNECALOLZIOCORTEAVVISI”. A questo punto si seleziona il canale del Comune, contrassegnato dal logo comunale: entrato nel canale, in basso comparirà la scritta “unisciti al canale”. Basta cliccare sulla scritta e, ogni volta che verrà inserito un messaggio nel canale, il cittadino riceverà una notifica.

Sicurezza per la privacy

«Non c’è nessun pericolo per i dati personali - concludono Luca Caremi e Rosa Santaniello - perché il canale Telegram garantisce l’anonimato completo. Chi segue il canale non può sapere chi vi ha aderito e non può mandare messaggi a tutti nel canale, ma può soltanto riceverne dal Comune».

  • Tweet